Scopri la tua pausa pranzo con Le + Buone Bontà di Stagione

 07 febbraio 2017

Febbraio è il mese per eccellenza dei malanni invernali, del senso di spossatezza e debilitazione, questo perché il nostro corpo, dopo i primi due mesi invernali, inizia ad aver voglia di caldo, luce e aria aperta e male reagisce al freddo e al buio che sembrano non aver fine nelle nostre giornate. A maggior ragione quando le nostre otto ore migliori, quelle del pieno giorno, le trascorriamo seduti alla scrivania, davanti al pc, nei nostri luoghi di lavoro.

Sono tante le buone abitudini che possiamo adottare per cercare di raggiungere il traguardo primaverile con energia e vitalità: non dimenticarsi dell’attività fisica che, stimolando il corpo, aiuta l’equilibrio sonno-veglia e ci aiuta a riposare meglio nelle ore notturne, fare regolari pause lontano da schermi e computer ha un ruolo fondamentale nel mantenimento di una corretta postura della schiena, con conseguente giovamento per gli occhi e per la testa e ovviamente stare attenti a come e cosa si mangia: mangiare un panino davanti al computer mentre si lavora non è MAI bene, a febbraio lo è ancora meno! La pausa pranzo merita una sua dignità, un momento a sé dedicato che, anche se breve, deve essere ritagliato nella nostra giornata lavorativa. Quindi computer spenti, luce il più naturale possibile e almeno 20 minuti di relax davanti ad un buon piatto!

Ormai lo sappiamo: una cattiva alimentazione è nemica del nostro benessere e della nostra salute psicofisica anche quando si tratta di contrastare stanchezza a abbattimento invernale ma spesso le nostre abitudini quotidiane ci impediscono di avere tempo sufficiente per andare al ristorante a mangiare un buon primo di pasta (scelta che anche economicamente non possiamo fare tutti i giorni), figuriamoci per tornare a casa e cucinare da sé!

Zuppa di Cipolle
Bontà di stagione, con la sua nuova linea Le + Buone ha pensato proprio a questo tipo di esigenze: alle donne e agli uomini che sono costretti a stare fuori casa dalla mattina alla sera, a chi ha un lavoro sedentario e dopo un pranzo pesante rischia di addormentarsi alla scrivania, a chi non ha tempo o modo di pranzare tutti i giorni fuori.
In 350 grammi, potrai assaggiare ricette sempre nuove, cucinate come sapresti farle tu: rigorosamente con verdure di stagione ma in comode confezioni utilizzabili direttamente nel microonde: tra le 14 preparazioni disponibili sugli scaffali in questa stagione potrai trovare ad esempio un buon minestrone invernale di soli ortaggi invernali e condito esclusivamente con olio extravergine di oliva, una rustica vellutata di zucca di qualità mantovana, una buonissima zuppa di cipolle bianche gratinata all’emmenthal, proprio come vuole la ricetta francese.
Con la sua ampia gamma di gustose monoporzioni quini, Bontà di stagione porta sulle vostre scrivanie ogni giorno un piatto diverso: vellutate, passati di verdura, minestroni e zuppe che rispettano le regole della buona cucina: poco sale per non alterare i sapori, cotture veloci per non disperdere le proprietà nutritive delle verdure e olio extravergine di oliva per condire secondo la nostra tradizione.