News e eventi

News e eventi

Il Finocchio: Zero sprechi in cucina

 01 Giugno 2022

copertina_blog_finocchio
Quarta uscita della nostra rubrica #Zero sprechi in cucina, la rubrica che ti fa scoprire come recuperare le parti delle verdure considerate ‘meno nobili’, ma che in realtà sono le più ricche di nutrienti! Questa volta ci occuperemo dei Finocchi…

 

 

I Finocchi

I finocchi sono ortaggi preziosi, hanno poche calorie, un ottimo sapore e capacità digestive notevoli, un vero e proprio toccasana naturale, perciò attenzione a non sprecarne neanche un grammo! Oggi vi proponiamo alcune idee per utilizzare gli scarti del finocchio: i ciuffi verdi, le foglie più esterne e i gambi

 

 

Alcuni spunti per recuperare ciuffi, foglie esterne o gambi:

#Zero Sprechi in Cucina con il risotto alla barba di finocchio

Preparate un semplicissimo risotto con un soffritto di aglio e salvia e portate a cottura con del brodo vegetale. Al momento di mantecare aggiungete le barbe del finocchio finemente tritate, insieme a burro e parmigiano. Se amate i gusti forti ed etnici, aggiungete anche una punta di curry per un piatto fusion dal profumo inebriante.

#Zero Sprechi in Cucina con la crema di finocchi con gamberi

Sfogliate 3-4 finocchi e lavateli bene, tenendo da parte la barba che servirà alla fine. Fate soffriggere lo scalogno aggiungendo qualche cucchiaio di acqua per addolcire il sapore, poi unite le parti dei finocchi (escluso le barbe) e finite per coprire con ½ litro di brodo vegetale, o acqua calda salata, aggiungendo mezzo limone e lasciate cuocere il tutto indisturbato. Nel frattempo occupatevi dei gamberi (una dozzina circa): eliminando testa, coda e carapace e teneteli da parte. Quando i finocchi saranno ben cotti, eliminate il limone e, prima con il frullatore a immersione, poi con il passaverdura, ottenete una vellutata. Aggiungete i gamberi che, se belli freschi, dovrebbero cuocersi al calore rimasto (eventualmente scaldate ancora per 1-2 minuti). Versate la vellutata di finocchi con gamberi nei piatti, decorando con le barbe dei finocchi, la scorza del mezzo limone avanzato tagliata a filetti, la granella di pistacchio e un piccolo giro d’olio.

 

Le nostra ricetta anti spreco:

Tortini  al finocchio

Ingredienti (per 4 tortini):

Parte esterna e ciuffi di 2 finocchi grandi

100 g di formaggio grattugiato

2 uova

1 panino raffermo

1 bicchiere di latte

Sale

Pepe

 

Preparazione:

  1. Dopo aver lavato i finocchi, tagliate in piccoli pezzi la parte esterna e trasferite il tutto nel mixer aggiungendo le barbe e regolando di sale e pepe
  2. A parte, ammollate il pane raffermo nel latte
  3. In una ciotola lavorate gli scarti frullati con il pane ben strizzato, il formaggio e i tuorli
  4. Montate a neve ben ferma gli albumi e uniteli gradatamente, mescolando dal basso verso l’alto, cercando di non smontare il composto. In questo modo l’aria incorporata farà gonfiare i tortini in cottura
  5. Imburrate e infarinate 4 stampini da muffin e versate il composto non superando i 2/3 della capacità
  6. Cuocete in forno a 180° C per 15 minuti. Serviteli sia caldi che tiepidi.