News e eventi

News e eventi

La zucca: come sceglierla e benefici

 26 Ottobre 2015

Un prodotto dal sapore dolce e avvolgente, capace di accostarsi armonicamente a numerosi ingredienti e di scaldare le giornate autunnali più uggiose. Colorata, profumata, dolce, elegante e delicata, la zucca è tutto questo. Ricca di vitamine, sostanze antiossidanti, fibre, aminoacidi e sali minerali quali il calcio, fosforo, potassio, magnesio, ferro, sodio, manganese e zinco. La zucca contiene inoltre betacarotene, indispensabile per la formazione della vitamina A ed è un ottimo alleato del sistema ciricolatorio ed efficace come antinfiammatorio.

 

Un ingrediente davvero prezioso in cucina in quanto adattabile a tutto il menu, dall’antipasto al dolce con cui potrai esprimere tutta la tua creatività per tutta la stagione autunnale. Fondamentale infatti consumare la zucca quando è fresca, matura e soda. Come intuirlo? Semplicissimo. Intanto seguendo la sua stagionalità e poi scegliendola con queste caratteristiche: il picciolo deve essere morbido e ben saldo alla zucca, la sua superficie deve essere liscia e senza ammaccature ed infine, se leggermente colpita con le nocche, dovrà emettere un suono sordo. Se acquistata invece a fette, la superficie non dovrà essere asciutta.

 

Una volta comprata, non resta che mettersi ai fornelli. Noi di Bontà di Stagione la proponiamo in una vellutata con carote all’olio extravergine aromatizzato alle erbe fini. E tu?